(voce ingl., fiducia). In generale, combinazione finanziaria che attua la concentrazione (orizzontale o verticale) di più imprese in una sola di grandissime dimensioni. - Legislazione antitrust. Le concentrazioni industriali, come formazioni capaci di condizionare negativamente i mercati e di impedire il manifestarsi della libera concorrenza, sono state da tempo, negli Stati Uniti e in Europa, oggetto dell'attenzione del legislatore per disciplinarne e contenerne la presenza. In Italia le prime leggi antitrust si sono avute, nel 1981, in tema di editoria e, nel 1990, in tema di limitazione degli spazi pubblicitari da parte delle emittenti televisive pubbliche e private e di limitazione delle concentrazioni di testate televisive private

Attualmente nessun contenuto è stato classificato con questo termine.