Consiglio Nazionale dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili

2022-07-06

Cancellazione da Albo professionale: indicazioni CNDCEC

Il Consiglio nazionale dei commercialisti  con il pronto ordini 125 del 22 giugno  2022 in risposta ad un quesito dell'Ordine di Biella chiarisce le regole per la richiesta di  cancellazione di un professionista dall'albo. 

L'Ordine prospettava il caso di un professionista che aveva inviato una richiesta di cancellazione in data 1.4.2021 e chiedeva di essere esonerato da quella data dagli obblighi contributivi . L'ordine faceva presente però che tale richiesta non era mai giunta in quanto inviata ad un indirizzo errato.

Il  CNDCEC afferma che la richiesta di cancellazione dall’albo è un atto unilaterale di natura  recettizia che ai sensi dell’art. 1334 c.c. produce effetto solo dal momento in cui perviene a conoscenza  dell’Ordine a cui è destinata.

 Di conseguenza, non essendo stata mai ricevuta dall’Ordine la comunicazione  non ha prodotto l’effetto della conoscibilità da parte dell’Ordine delle istanze del  professionista, per cui  l’Ordine è legittimato  a perseverare nella richiesta di pagamento della quota annuale.

Piu in generale , viene  anche evidenziato che la decorrenza  di una cancellazione  dall'albo  è di solito considerata effettiva dalla data della delibera stessa , cioè al termine della procedura che ha inizio con la richiesta del professionista  o con una decisione autonoma dell'ordine. 

Tale principio può trovare una deroga  solo nel caso in cui si sia in presenza di provvedimenti positivi per il destinatario,  (come nel caso proposto in cui la cancellazione consente di non versare il contributo annuale). Per questi casi  l’amministrazione può  anche disporre la retroattività degli effetti di una propria delibera (sul punto si  era espresso il Consiglio di Stato n. 835/1993.

Il Consiglio conclude che l'ordine è autonomo  nel decidere che la delibera di cancellazione dall'albo  possa essere retroattiva, con il limite  massimo alla data di  presentazione della richiesta di cancellazione (che, peraltro,  risulti ricevuta dall'ordine destinatario).

Altre news

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit

Il Sole 24 Ore

2023-01-27

L'agevolazione fiscale prevista dal cosiddetto regime degli impatriati art 16 dlgs 147 2015   può essere applicata anche al le somme del trattamento di fine…

Fisco e Tasse

2023-01-27

Con il Provvedimento n. 24252 del 26 gennaio le Entrate hanno fissato al 20 settembre 2023 il termine per la comunicazione di cessione dei crediti d’imposta per l’…

Fisco e Tasse

2023-01-27

Con Risposta n 160 del 25 gennaio le entrate chiariscono che ai contratti di locazione a canone concordato, con opzione per la cedolare secca, stipulati in…