Fisco e Tasse

2022-10-27

Revisori dei conti enti locali 2023: via alle iscrizioni dal 3 novembre

Con Informativa n 100 del 26 ottobre 2022 il CNDCEC trasmette copia dell’Avviso pubblico n 12072 del Ministero dell'Interno con le regole per il mantenimento dell’iscrizione e per la presentazione di nuove domande di iscrizione nell’Elenco dei revisori dei conti degli enti locali anno 2023, dal quale verranno estratti i nominativi degli organi di revisione economico-finanziaria con decorrenza dal 1° gennaio 2023.

In particolare, si specifica che dal 3 novembre 2022 alle ore 12.00, ed entro il termine perentorio del 19 dicembre 2022 alle ore 12.00, i residenti nelle regioni a statuto ordinario iscritti nell’Albo, nonché nel Registro dei revisori legali, possono

  • presentare domanda per l’inserimento nell’elenco 
  • ovvero, se già iscritti nell’elenco in vigore dal 1° gennaio 2022, comprovare il permanere dei requisiti per l’iscrizione.

Revisori dei conti enti locali: nuove iscrizioni

Circa i requisiti di iscrizione, si ricorda che: 

  • i crediti formativi validi sono quelli conseguiti nel periodo 1° gennaio-30 novembre 2022 a seguito della partecipazione a eventi formativi che hanno ricevuto la condivisione dei programmi da parte del Ministero dell’Interno;
  • il requisito relativo allo svolgimento di precedenti incarichi di revisore dei conti, richiesto per l’inserimento nelle fasce 2 e 3 dell’elenco, deve riferirsi ad incarichi, della durata di un triennio ciascuno, svolti presso enti locali, come individuati ai sensi dell’articolo 2, comma 1, del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, ossia presso comuni, province, città metropolitane, comunità montane e unioni di comuni.

In caso di soggetto iscritto sia al Registro dei revisori legali che all’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, si terrà conto, ai fini del possesso del relativo requisito, dell’iscrizione con maggiore anzianità. 

Le domande da parte dei soggetti non iscritti all’elenco 2022 dovranno essere presentate al Ministero dell’Interno esclusivamente per via telematica con la compilazione di apposito modello, contenente i dati anagrafici e la dichiarazione del possesso dei prescritti requisiti. 

La compilazione del modello deve avvenire con accesso alla home page del sito internet della Direzione centrale della finanza locale all’indirizzo: https://dait.interno.gov.it/finanza-locale attraverso la selezione della sezione denominata: 

  • “Accedi all’area dei revisori” 
  • quindi di quella “Accedi alle banche dati” 
  • e infine “Accedi all’area personale”. 

L’accesso può avvenire esclusivamente tramite identità digitale: SPID, CIE e CNS. 

Dopo l’avvenuta compilazione a video dei dati richiesti e la chiusura della domanda tramite apposito bottone, entro 12 ore, i richiedenti riceveranno una pec, da [email protected] di comunicazione circa il buon esito dell’acquisizione della domanda, con il riepilogo di tutti i dati inseriti nel sistema. 

Sarà cura del revisore verificare i dati riportati nella pec in quanto eventuali rettifiche potranno essere operate solo entro il termine ultimo di iscrizione. 

Attenzione, solo il ricevimento di tale comunicazione comprova l’avvenuta acquisizione della domanda. 

Con riferimento al requisito dell’iscrizione all’Ordine o al Registro professionale, i richiedenti dovranno, inoltre, dichiarare di non essere assoggettati all’eventuale sanzione della sospensione.  Infine, i richiedenti dovranno dichiarare di non trovarsi nelle condizioni richiamate dall’articolo 236, comma 1, del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, di cui all’articolo 2382 del codice civile, il quale prevede che non può essere nominato “l'interdetto, l'inabilitato, il fallito, o chi è stato condannato ad una pena che importa l'interdizione, anche temporanea, dai pubblici uffici o l'incapacità ad esercitare uffici direttivi”. 

Revisori dei conti enti locali: conferma iscrizione

Coloro che risultano già iscritti nell’elenco in vigore dal 1° gennaio 2022 dovranno comprovare il permanere dei requisiti di cui all’articolo 3 del Regolamento, esclusivamente per via telematica, mediante accesso alla home page del sito internet della Direzione centrale della finanza locale all’indirizzo: https://dait.interno.gov.it/finanza-locale attraverso la selezione della sezione denominata: 

  • “Accedi all’area dei revisori” 
  • quindi di quella “Accedi alle banche dati”
  • e infine “Accedi all’area personale”

Revisori dei conti enti locali: quota iscrizione 2023

I soggetti che risulteranno iscritti nell’elenco formato a seguito dell'avviso, sono tenuti a versare al Ministero dell’Interno un contributo annuo di 25 euro entro il termine del 30 aprile 2023, come previsto dal decreto del Ministro dell’Interno 21 giugno 2013. Per le modalità di versamento si rinvia alle comunicazioni presenti sul sito internet www.finanzalocale.interno.it

Altre news

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit

Il Sole 24 Ore

2023-01-27

L'agevolazione fiscale prevista dal cosiddetto regime degli impatriati art 16 dlgs 147 2015   può essere applicata anche al le somme del trattamento di fine…

Fisco e Tasse

2023-01-27

Con il Provvedimento n. 24252 del 26 gennaio le Entrate hanno fissato al 20 settembre 2023 il termine per la comunicazione di cessione dei crediti d’imposta per l’…

Fisco e Tasse

2023-01-27

Con Risposta n 160 del 25 gennaio le entrate chiariscono che ai contratti di locazione a canone concordato, con opzione per la cedolare secca, stipulati in…