Salta al contenuto principale

Fisco e Tasse

2023-03-01

Fabbricati D: i coefficienti IMU 2023

Pubblicato in GU n 49 del 27 febbraio il Decreto 13 febbraio del MEF con i coefficienti IMU 2023 per i fabbricati D. In particolare, agli effetti dell'applicazione:

  • dell'imposta  municipale propria (IMU) 
  • dell'imposta  immobiliare  sulle piattaforme marine (IMPi)

dovute per  l'anno 2023,  per la determinazione del valore dei fabbricati di cui all'art. 1, comma 746 della legge 27 dicembre 2019, n. 160, i coefficienti di aggiornamento sono stabiliti nelle seguenti misure: 

  • per l'anno 2023= 1,12, per l'anno 2022= 1,25, per l'anno 2021= 1,30, per l'anno 2020= 1, 31,per l’anno 2019 = 1,32, per l’anno 2018 = 1,34, per l’anno 2017 = 1,34, per l’anno 2016 = 1,35, per l’anno 2015 = 1,35, per l’anno 2014 = 1,35, per l’anno 2013 = 1,36, per l’anno 2012 = 1,39, per l’anno 2011 = 1,43, per l’anno 2010 = 1,45, per l’anno 2009 = 1,47, per l’anno 2008 = 1,53, per l’anno 2007 = 1,58, per l’anno 2006 = 1,62, per l’anno 2005 = 1,67, per l’anno 2004 = 1,77, per l’anno 2003 = 1,83, 
  • per l’anno 2002 = 1,89, per l’anno 2001 = 1,93, per l’anno 2000 = 2,00, per l’anno 1999 = 2,03, per l’anno 1998 = 2,06, per l’anno 1997 = 2,11, per l’anno 1996 = 2,18, per l’anno 1995 = 2,24, per l’anno 1994 = 2,31, per l’anno 1993 = 2,36, per l’anno 1992 = 2,38, per l’anno 1991 = 2,43, per l’anno 1990 = 2,54, per l’anno 1989 = 2,66, per l’anno 1988 = 2,78, per l’anno 1987 = 3,01, per l’anno 1986 = 3,24, per l’anno 1985 = 3,47, per l'anno 1984= 3,70, per l’anno 1983 = 3, 93, per l’anno 1982 = 4,16

Nel dettaglio, con il DM del 13 febbraio 2023 il Ministero dell’Economia e delle finanze ha aggiornato i coefficienti, relativi al 2023, per la determinazione della base imponibile IMU, dei fabbricati classificabili nel gruppo catastale D ossia, gli immobili a destinazione speciale non iscritti in catasto, posseduti da imprese e contabilizzati distintamente.

Si precisa che per questi fabbricati, fino al momento della richiesta dell’attribuzione della rendita catastale, la base imponibile ai fini IMU viene determinata prendendo a riferimento i costi storici di acquisto o di costruzione risultanti dalle scritture contabili alla data di inizio di ciascun anno solare o se successiva, alla data di acquisizione, tali valori devono poi essere attualizzati, applicando i coefficienti annualmente aggiornati con decreto ministeriale MEF.

Altre news



Fisco e Tasse

2024-03-01

Le Entrate pubblicano il Provvedimento n 68687 del 28 febbraio relativo al Modello Redditi PF 2024 con istruzioni. Oltre a questo modello, nella giornata di ieri 29…

Agenzia delle Entrate

2024-03-01

L'agenzia delle Entrate ha pubblicato il Provvedimento n 68472 con il Modello 730/2024 e le relative istruzioni. Tra le poche novità del modello 730 si evidenzia…

Fisco e Tasse

2024-03-01

Pubblicata in GU n 49 del 28 febbraio la Legge n 18 del 23 febbraio di conversione del Decreto Milleproroghe (Decreto n 215 del 30.12 ).  Tra le novità l…