Salta al contenuto principale

Fisco e Tasse

2023-03-28

Fondo biblioteche non statali: domande entro il 28 aprile

Il ministero delle Cultura con avviso pubblicato sul proprio sito internet informa della possibilità di richiedere dal 15 marzo al 28 aprile 2023, tramite piattaforma informatica, i contributi rivolti alle biblioteche non statali.

Con Decreto Direzione Generale delle Biblioteche del 13 marzo vengono disciplinate le regole del contributo 2023.

Fondo biblioteche non statali: i beneficiari

Ai sensi dell'art 2 del decreto di cui si tratta, può presentare domanda il soggetto qualificato come legale rappresentante dell’ente proprietario della biblioteca. 

L’ente proprietario, individuato dalla combinazione di codice fiscale e ragione sociale, può avere un solo rappresentante legale. 

Verranno escluse dalla procedura le domande sottoscritte da soggetti diversi per il medesimo ente.

Fondo biblioteche non statali: requisiti di ammissione

Per essere ammesse al contributo, le biblioteche devono essere in possesso dei seguenti requisiti: 

  • appartenere a persone giuridiche private senza fine di lucro, ivi compresi gli enti ecclesiastici civilmente riconosciuti, di cui all’art. 10 comma 1 del Codice dei beni culturali; 
  • avere un direttore responsabile; 
  • essere dotate di un regolamento interno, regolarmente datato, da allegare alla domanda; 
  • effettuare un'apertura al pubblico per almeno dodici ore settimanali;
  • un patrimonio bibliografico superiore ai 3000 volumi ad eccezione del caso di biblioteche estremamente specializzate;
  • operare nel Servizio bibliotecario nazionale (SBN), di cui sarà fornito il relativo codice, oppure chiedere il contributo finalizzato all'inserimento in esso. Nel caso in cui la biblioteca non sia ancora registrata in SBN deve essere obbligatoriamente allegato il parere favorevole da parte del Polo di adesione.

Fondo biblioteche non statali: presenta la domanda entro il 28.04

La presentazione delle domande potrà avvenire, dalle ore 12.00 del 15 marzo alle ore 12.00 del 28 aprile 2023, esclusivamente per il tramite dello sportello telematico messo a disposizione dall’amministrazione all’indirizzo web: https://biblioteche.cultura.gov.it/it/contributi/biblioteche-non-statali/Sportello-domande/

La domanda può essere compilata ed inviata solo previa registrazione all’applicativo da parte del legale rappresentante dell’ente proprietario della biblioteca. 

La richiesta di registrazione dovrà essere firmata digitalmente e caricata nell’applicativo, seguendo accuratamente le indicazioni presenti sul sito indicato al comma precedente. 

La registrazione dovrà essere effettuata anche da utenti che abbiano già presentato domanda negli anni precedenti.

Altre news



Fisco e Tasse

2024-05-24

Approvato dal Consiglio dei Ministri il decreto Salva Casa L’obiettivo è “liberare” gli appartamenti ostaggio di una normativa rigida e frammentata che ne ostacola la…

Fisco e Tasse

2024-05-24

Inviatalia pubblica le regole per il fondo rotativo turismo con domande dal  1 luglio. Con l'avviso del 7 maggio del Ministero del Turismo si dettano le regole…

Fisco e Tasse

2024-05-24

Il modello 730/2024 nella sezione I del Quadro E riservato a oneri e spese prevede al rigo E8-E10 l'indicazione delle spese sostenute per gli…